Parafulmini e batterie

Anche se il titolo potrebbe trarre in inganno, lasciando pensare a un rivoluzionario sistema di accumulo di energia da fonti alternative, in realtà questo post vuole rispondere a una domanda: com’è la batteria dei Parafulmini? Su quali tamburi, piatti & campanacci sbatacchia le sue bacchette il Parafulmine Percussore? Ma chi se ne importa? Be’, se tante volte ci fosse qualcuno al quale importa, là fuori, ecco qui un paio di sobrie immagini dello strumento, scattate un anno fa allo studio dell’agrituristico Riccardo Andreini, ai tempi della registrazione di Tenere Fuori Dalla Portata Dei Bambini che, tra parentesi, è uscito e disponibile. Come fare per averlo? Facile, contattate i Parafulmini proprio da qui.

Advertisements

Secondo Promo Parafulmini

Dopo il Primo Promo, ecco il Secondo, sempre naturalmente dell’imminente disco dei Parafulmini Tenere Fuori Dalla Portata Dei Bambini: un estratto dal delicato pezzettino Spavento. Stavolta, i Parafulmini Onorari (in aggiunta ai Parafulmini Standard: Marco Bigliazzi – batteriame, Stefano Masoni – chitarrame) sono il già menzionato Luca Cantasano all’elettrochitarrone basso e Fabrizio Asmagheddon Bondi, nientepopodimeno che il chitarraiolo dei Tossic, qui a briglia sciolta con l’elettrochitarra e altri aggeggi sonori misteriosi provenienti dall’antro di Azzam Bells.

Primo Promo Parafulmini & Patrizio

Insomma: il mix del disco è in dirittura d’arrivo e s’inizia a intravedere la luce alla fine del tunnel, come si ama dire, per l’uscita del disco. Intanto, ecco qui il Primo Promo di Tenere Fuori Dalla Portata Dei Bambini, un estratto da Idraulici in vacanza – seconda parte (Pedale ad acqua), un pezzettino in 17/8 sul quale si è sbizzarrito il Parafulmine Onorario egregio Patrizio Fariselli alle elettrotastiere, sostenuto dall’altro Parafulmine Onorario Luca Cantasano all’elettrobasso – oltre che dai due Parafulmini standard: Marco Bigliazzi ai tamburi (qui specialmente) e Stefano Masoni all’elettrochitarra.