Gli Zampironi in un libro

Lo scorso 9 novembre al Palazzo dei Congressi di Pisa verso le tre del pomeriggio c’era una saletta gremita. La gente, dopo essersi stipata all’interno, traboccava nel corridoio e i più arditi rischiavano il torcicollo per infilarci la testa. Il che è uno spettacolo raro, quando si parla di presentazioni di libri – a meno che l’autore non sia già una star o abbia un numero inusitato di parenti.

Ma questo era: la presentazione di un libro – d’altra parte, si trattava del Pisa Book Festival: Pisa, la musica, 1965-1999 (Eclettica Edizioni, 2018). Di conseguenza, tanti di quelli che in quei trentacinque avevano suonato da qualche parte, a Pisa, dal beat al prog, dal jazz al punk, erano stati attirati dal demone della curiosità (o da quello della nostalgia) per vedere che cosa era venuto fuori dall’opera dei due autori: Carlo Raffaelli e Luca Doni.

Z_p1.jpg

Quest’ultimo aveva avuto la squisita idea d’infilare nel ponderoso volume anche gli Zampironi – gli antenati dei Parafulmini – e quindi d’intervistare Luca Rossi, storico elettrobassaio degli Zampironi, e me, lo Zampirone Percussore. Ne sono venuti fuori due affascinanti articoli del libro nel titolo di uno dei quali la nostra musica viene definita punk-rock (be’, uhm, insomma, più o meno) e che lascio al volenteroso lettore di andare a scovarsi sulle pagine del prezioso manufatto editoriale.

Z_p2.jpg

Grazie a Luca Doni, dunque, per aver tirato fuori dal baule polveroso della memoria gli Zampironi, questo frammento musicale pisano della fine degli anni ottanta, e ai due autori in collettivo per la fatica.

mb

 

 

 

 

Advertisements

Parafulmini Suite I & II | Live, 19/10/18, Pisa

Parafulmini Suite, come già annuncia il titolo, è un pezzettino in quattro movimenti di Tenere Fuori Dalla Portata Dei Bambini. In questa versione il Parafulmine Sassofonaio Filippo Brilli al sax baritono è affiancato dal Parafulminine Elettrobassaio Riccardo Zini e dal Parafulmine Percussore Matrco Bigliazzi ai tamburi, piatti & campanacci, nei primi due movimenti della suite: Allegno un po’ troppo e Andante al mare con ruspe.

Qui registrata dal vivo in alcune riprese di Sonia Marrese e Carlo Alberto Arzelà al concertino del 19 ottobre 2018 al Teatro Rossi Aperto, Pisa.

 

 

 

Spavento | Live, 19/10/18, Pisa

Come Il Figlio Di Cornacchiaia e Pedale ad Acqua anche questo Spavento è un pezzo di Tenere Fuori Dalla Portata Dei Bambini. In questa versione il Parafulmine Sassofonaio Filippo Brilli al sax baritono è affiancato dal Parafulminine Elettrobassaio Riccardo Zini. I ritmi: 5/4, 9/4, 6/8-7/8 con quintina addizionale en passant.

Qui registrata dal vivo in una ripresa di Sonia Marrese al concertino del 19 ottobre 2018 al Teatro Rossi Aperto, Pisa.

 

Il Professor Magnifizio | Live, 19/10/18, Pisa

Come Il Figlio Di Cornacchiaia e Pedale ad Acqua anche questo Il professor Magnifizio è un pezzo di Tenere Fuori Dalla Portata Dei Bambini. In questa versione il Parafulmine Sassofonaio Filippo Brilli al sax baritono è affiancato dal Parafulminine Elettrobassaio Riccardo Zini che per l’occasione si trasforma anch’egli in Sassofonaio a metà dal pezzo, sul simpatico ritmo in 19/16.

Qui registrata dal vivo in una ripresa di Sonia Marrese al concertino del 19 ottobre 2018 al Teatro Rossi Aperto, Pisa.

 

Pedale ad acqua | Live, 19/10/18, Pisa

Come Il Figlio Di Cornacchiaia anche questa Pedale Ad Acqua è un pezzo di Tenere Fuori Dalla Portata Dei Bambini. Sull’album beneficiava della presenza del Parafulmine Onorario Patrizio Fariselli al synth, mentre qui è il Parafulmine Sassofonaio Filippo Brilli al sax baritono a svirgolettare sul simpatico ritmo in 17/8 (5+5+7).

Qui registrata dal vivo in una ripresa amatoriale al concertino del 19 ottobre 2018 al Teatro Rossi Aperto, Pisa.

Il Figlio Di Cornacchiaia | Live, 19/10/18, Pisa

Il Figlio Di Cornacchiaia è la nuova versione di Cornacchiaia, un pezzo originariamente su Tenere Fuori Dalla Portata Dei Bambini, adesso arrangiata per due sax baritoni – soffiati dal Parafulmne Sassofonaio Filippo Brilli e dal Parafulmine Elettrobassaio-Sassofonaio Riccardo Zini (che già compariva col suo tubo ritorto nella prima versione) – e batteria – sbatacchiata dal Parafulmine Percussore, ovviamente.

Qui registrata dal vivo in una ripresa amatoriale al concertino del 19 ottobre 2018 al Teatro Rossi Aperto, Pisa, Il Figlio Di Cornacchiaia  comparirà nel proossimo album dei Parafulmini, sul quale per il resto vige il più stretto riserbo.

Parafulmini in concerto@Teatro Rossi Aperto, Pisa, 19/10 ore 21:30

Parafulmini_TRA_01.jpg

NOTIZIA CHE ROMPE (breaking news) – Eccoli, signore & signori, i Parafulmini in uno scoppiettante concertino al Teatro Rossi Aperto, in via del Collegio Ricci 1, a Pisa il prossimo Venerdì 19 Ottobre, alle 21:30.

Banner TRA_lo.jpg

Il Parafulmine Percussore (Marco Bigliazzi, batteria), il Parafulmine PoliSassofonaio (Filippo Brilli, sax baritono, tenore e altri aggeggi) e il Parafulmine Elettrobassai & Sassofonaio di Rinterzo (Riccardo Zini) preenteranno l’album Tenere Fuori Dalla Portata dei Bambini più altre musichette inedite (chhe, se tutto va bene, andranno a finire sul nuovo disco all’orizzonte)

Dunque?

Dunque? No, non è una domanda vera, un pungolo, un sollecito fatto agli affezionati seguaci dei Parafulmini, è il titolo dell’ottava traccia di Tenere Fuori Dalla Portata Dei Bambini. Nell’album, anch’essa è un tassello di Parrucchieri dall’Ultraspazio – l’incredibile storia del Professor Magnifizio (narrata con dovizia di particolari nel booklet del CD).

E’ uno sbarazzino motivetto in 4/4 e introduce la successiva, poliritmica & delicata Spavento.

Coi Parafulmini, brividi assicurati per tutti.

Presto! Un Chitarraiolo o un Tastierabile per i Parafulmini

Parafulmini_Mistero.jpg

ATTENZIONE ANNUNCIAZIONE

I Parafulmini cercano di volata un quarto elemento da aggiungere all’effervescente trio basso-batteria-sax – ovvero Parafulmine Percussore, Parafulmine Elettrobassaio & Parafulmine Sassofonaio – nella fattispecie un Parafulmine Chitarraiolo o un Tastierabile (quest’ultimo non amante del Barocco Parrocchiale né vestito tipo Mago Zurlì), preferibilmente che sappia leggere i puntini sul pentagramma.

Suona allettante? Forza, musicaioli potenziali Parafulmini, fatevi avanti!

Coi Parafulmini, brividi assicurati per tutti.

I Parafulmini in Québec

ParafQuebec.jpg

Ci sono i Grizzly in Québec? Ma sì, ci sono, e anche loro adesso potranno svezzare i propri grizzliny a suon di Parafulmini!

Giungono infatti notizie dal Canada, anzi, più propriamente da quella parte del vasto territorio orsesco che è il Québec, dove pare che qualcuno, nella fattispecie Richard Hawey di ProfilProg.com Web Radio, si sia pettinato le orecchie con Tenere Fuori Dalla Portata Dei Bambini e poi ne abbia scritto un articolo in lode per via della messa in piega auricolare che ne è risultata, attribuendo addirittura un lusinghiero 9.0 al suddetto manufatto sonoro, che potete trovare per intero (e in francese) qui. Ringrazievolmente dunque ossequiamo il suddetto Richard e lo invitiamo a tenersi pronto per nuove avventure Parafulminesche che si profilano all’orizzonte.

I Parafulmini